Nuove tecnologie e promozione del territorio

Dal video gioco "MiRasna" a nuovi progetti futuri

Piombino

Condividi

Prosegue con successo il progetto di promozione territoriale attraverso l’utilizzo di canali di comunicazione innovativi e rivolti ad un pubblico giovane ed internazionale.

Sin dalla gestazione di“MiRasna”, il video gioco dedicato alla società etrusca è stato riconosciuta l’enorme opportunità promozionale racchiusa nel progetto che veicola, attraverso mezzi tecnologici all’avanguardia, la conoscenza della storia e della cultura del nostro territorio.

I numeri del videogioco, presentati al convegno su “I cammini etruschi” tenutosi a Piombino, hanno ampiamente confermato il successo del progetto (quasi 78.000 tra quiz e puzzle risolti ed un numero di giocatori in continua crescita) ed oggi, grazie ad un accordo si avvia verso nuovi sviluppi: sarà infatti possibile per l'azienda ideatrice, accedere alle aree archeologiche di competenza dei Parchi Val di Cornia fino a fine 2019 per sperimentare ed effettuare test in merito ai videogiochi di prossima produzione.

I due nuovi progetti si chiamano “ArcheoMon” e “Mediterranean” e riguardano l’utilizzo della geo-localizzazione e della realtà aumentata.

Mediterranean è il videogioco che ha come mappa di gioco il Mediterraneo antico e 1.200 anni di storia, partirà dai Fenici e terminerà con le Guerre Puniche e avrà come unica tappa toscana le località di Piombino. ArcheoMon invece è un divertente gioco da collezione per i più piccoli che sfrutterà la realtà aumentata per ricostruire vecchie ambientazioni storiche attraverso l’utilizzo di modelli 3d appositamente creati.

Particolarmente entusiasta del progetto il Vice Sindaco Stefano Ferrini: “Con Mirasna abbiamo la possibilità di far conoscere il nostro territorio in tutto il mondo, usando un linguaggio rigorosamente scientifico nella ricostruzione storica ed al tempo stesso di facile ed immediata comprensione utilizzando uno strumento innovativo e di larghissima diffusione. Questo progetto ben si inserisce nella politica di promozione territoriale che ha negli Etruschi un suo cardine strategico: penso a progetti come i Cammini Etruschi ed i grandi attrattori. Con EGA e Parchi Val di Cornia stiamo sviluppando questa ulteriore collaborazione che consentirà di promuovere il nostro territorio a costo zero utilizzando gli strumenti più attuali. Con l'assessore Di Giorgi stiamo ragionando anche sulla possibilità di coinvolgere le nostre scuole perché questi strumenti non solo sono utili per la promozione turistica ma possono servire anche per far conoscere ai giovani la nostra storia usando strumenti di comunicazione a loro più congeniali.”

Le novità però non si fermano qui come ci informa Maurizio Amoroso, ideatore di “MIRasna: “nei giorni 8 e 9 ottobre porteremo MiRasna ed il video promozionale che è stato girato tra Populonia e Baratti al Netherlands Institute for sound and vision, una delle più importanti conferenze dedicate al mondo dei video giochi legati alla storia ed al passato. Il video promozionale inoltre sarà premiato alla Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea che si svolgerà dal 18 al 21 ottobre. Il nuovo accordo sottoscritto con Comune di Piombino e Parchi Val di Cornia conferma la bontà della nostra visione in cui privato e pubblico si siedono allo stesso tavolo ed a pari titolo, con l'unico obiettivo di valorizzare il territorio partendo dal territorio stesso.”

Soddisfazione anche da parte di Francesco Ghizzani Presidente della Società Parchi Val di Cornia: “Come presidente della Società Parchi non posso che esprimere soddisfazione e grande entusiasmo per questo nuovo passo, che dota il patrimonio culturale della Val di Cornia di nuovi strumenti di promozione e valorizzazione. Il comune obiettivo che ci lega è infatti una strategia di sviluppo di nuovi pubblici, fidelizzazione e coinvolgimento dei visitatori, che oltre a rendere sempre più accessibile e attrattiva l’offerta dei nostri parchi e musei, potenzierà il loro ruolo di attrattore di presenze turistiche.”
 

Indietro sabato 6 ottobre 2018 @ 12:26 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus