Produzione dei pomodori e crisi idrica

La Regione interverrà a sostegno degli investimenti

Attualità

Condividi

 

Pieno sostegno della Regione agli investimenti legati alla crisi idrica che ciclicamente colpisce le produzioni in Toscana e soprattutto la Val di Cornia.

E' quanto ha appena annunciato l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi al termine di un importante incontro.

"Metteremo in campo – ha detto Remaschi – le risorse necessarie per lavorare insieme al Consorzio di Bonifica Toscana Costa e Asa affinché sia realizzato un progetto infrastrutturale risolutivo in continuità con quanto già realizzato con le risorse regionali durante la crisi idrica del 2017. Vogliamo fare tutto il possibile affinché il comparto possa migliorare la produzione in termini di qualità e di quantità" 

Remaschi ha manifestato anche la volontà di aprire un tavolo specifico sulla filiera del pomodoro al quale saranno chiamate a partecipare le associazioni agricole e l'industria di trasformazione per affrontare i problemi del comparto così da mantenere la qualità e la produzione e salvaguardare l'occupazione.

 

Indietro sabato 8 settembre 2018 @ 10:16 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus