Avvistati due esemplari di fenicottero rosa alle saline

Si tratta di un giovane e di un esemplare maturo, più colorato

Natura

Condividi
I due esemplari a San Giovanni

Due esemplari di fenicottero (Phoenicopterus roseus) sono stati avvistati questa mattina presso il bacino termale, un tempo occupato dalle Saline di San Giovanni. È opportuno ricordare che non è la prima volta che i fenicotteri si posano nella storica zona umida elbana: ai primi del 900 il Phoenicopterus roseus era stato segnalato come migratore dal naturalista e ornitologo elbano Giacomo Damiani. Altri avvistamenti più recenti erano stati effettuati negli anni scorsi e personalmente ho osservato più volte questa specie alle antiche saline: un esemplare adulto era stato ritratto nel novembre 2012, e ancora nell’ agosto 2017 un giovane fenicottero giunse nel bacino termale per trascorrervi tutto l’inverno trovandovi nutrimento. Raggiunto per qualche giorno da un esemplare adulto agli inizi della primavera il giovane fenicottero, ormai sembrava ambientatosi bene all’Elba, prese poi il volo a fine aprile per raggiungere probabilmente altri esemplari della sua specie, che si possono incontrare ormai comunemente durante tutto l’anno nelle zone umide salmastre del vicino continente, della Corsica e della Sardegna. Oggi alle saline erano presenti un giovane e un esemplare più maturo, nelle immagini l’ esemplare più colorato.

Antonello Marchese

Indietro venerdì 7 settembre 2018 @ 17:28 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus