Vaccini, la Toscana pronta ad una legge regionale

Il testo potrebbe già arrivare domani in commissione sanità

Cronaca

Condividi
Gli operatori del settore sono quasi tutti concordi nel dire che sì, a regolamentare gli ingressi a scuola sarà ancora la Legge Lorenzin sull’obbligatorietà dei vaccini. Ma dopo il no secco della Toscana sulla circolare Grillo di qualche mese fa, che consentirebbe la presentazione di un’autocertificazione per facilitare gli ingressi a scuola, la Regione ora preme sull’acceleratore e si dice pronta a ridiscutere una sua legge sui vaccini obbligatori. L’intenzione, cosi come riportato dal Corriere Fiorentino, sarebbe quella di riprendere dal cassetto quel testo già in discussione nel 2017 poi congelato dopo la conversione in legge del decreto Lorenzin. La proposta di legge, che prenderebbe in esame soltanto asili nido, scuole materne e centri per l’infanzia potrebbe già arrivare in commissione sanità martedì 28. Lo ha annunciato il presidente Stefano Scaramelli che si dice pronto a portarla all’approvazione il prima possibile. Già nella prima seduta. L’obiettivo della Regione è quello di garantire che nelle scuole entrino soltanto bambini vaccinati. Una posizione chiara che la Toscana aveva già dimostrato con le parole dell’assessore alla Salute Stefania Saccardi. Subito dopo la pubblicazione della circolare interministeriale, si era detta contraria all’utilizzo dell’autocertificazione e aveva paventato l’ipotesi che la regione potesse approvare una legge ad hoc. Una legge, insomma, che garantisse l’ingresso a scuola dei soli bambini che avessero dimostrato di essere in regola con quelle dieci vaccinazioni così come stabilito dal decreto Lorenzin. L’ipotesi di una legislazione regionale, dunque, si fa ora più concreta. Oltre a ribadire l’obbligatorietà dei vaccini, il testo, spiega Scaramelli, si concentrerebbe anche sulla costituzione di un’anagrafe delle reazioni avverse da vaccino. Irma Annaloro

Indietro lunedì 27 agosto 2018 @ 10:01 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus