Roberto Soldatini visita il Parco Minerario di Rio

Il direttore d'orchestra è in viaggio in barca a vela sulle rotte dei romani

Cultura

Condividi
Roberto Soldatini e Cinzia Battaglia

Ripercorrere le rotte dei romani a bordo di una barca a vela. È questa la nuova avventura del noto direttore d’orchestra e violoncellista Roberto Soldatini, che solca il mare per sei mesi l'anno, "inseguendo" la storia. Nei giorni scorsi, Soldatini è approdato all'isola d'Elba, in terra di Rio.

Soldatini ha visitato il Parco minerario e il Museo dei Minerali e dell'Arte mineraria di Rio Marina. A fargli da cicerone, l’assessora alla Cultura e all’Ambiente del Comune di Rio, Cinzia Battaglia, che lo ha accompagnato alla scoperta del Museo, illustrandogli i passaggi fondamentali della storia dell'Elba, connessa all'attività mineraria e all'estrazione del ferro.

Il musicista ha ricambiato le attenzioni dell’Amministrazione comunale invitando la sua rappresentante a visitare la sua barca, la sua casa galleggiante.

“È stato un incontro molto piacevole – ha dichiarato Cinzia Battaglia – ricco di stimoli per progetti di futuri eventi culturali significativi e di alta qualità per il territorio del Comune di Rio. C'è stato un interessante scambio di idee che si connette alla volontà dell'Amministrazione comunale e del sindaco di Rio, Marco Corsini, di lavorare per promuovere la conoscenza del nostro territorio, ricco di storia ma anche di opportunità ancora da sviluppare. Vorrei ringraziare, per la collaborazione legata a questo incontro, il Capo di I Classe Aldoandrea Tota, comandante dell'Ufficio Locale marittimo di Rio Marina”.

Indietro lunedì 20 agosto 2018 @ 17:22 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus