Crollo ponte Morandi, a Genova vigili del fuoco toscani

In totale sono partite 24 unità da diversi comandi della regione

Cronaca

Condividi

La macchina dei soccorsi della regione Toscana sta raggiungendo la Liguria. Ventiquattro unità dei vigili del fuoco sono già in viaggio per raggiungere Genova dove, poco prima di mezzogiorno, è crollato il ponte sull’autostrada A10, probabilmente, a seguito di un cedimento strutturale del viadotto.

I Vigili del Fuoco fanno sapere che tra le squadre già partite, ci sono le unità Usar Ligth dei comandi di Pistoia e Prato, il nucleo cinofili di Livorno, un’autogru di Massa Carrara, personale del reparto Comunicazione in Emergenza dalla Direzione Regionale Toscana e dal Comando di Firenze.

Poche ore fa, il governatore Enrico Rossi aveva espresso solidarietà e aveva assicurato la massima disponibilità ad inviare i soccorsi necessari. "A Genova è crollato il grande ponte dell'autostrada – ha detto Rossi - quello che tutti abbiamo percorso per andare verso la Francia. È una notizia incredibile. Una tragedia terribile. Ora è il momento dei soccorsi, del lutto e della solidarietà. La Regione Toscana è a disposizione per ogni necessità".

Irma Annaloro

Indietro martedì 14 agosto 2018 @ 14:53 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus