"Acque reflue a S.Giovanni? Lo avevo già segnalato"

di Luigi Lanera

L'intervento

Condividi

Riceviamo e pubblichiamo una nota ricevuta da Luigi Lanera, segretario provinciale  di Fratelli d'Italia

Prendo spunto da quanto scritto dal Sig Carlo Gasparri sul problema delle acque reflue del depuratore scaricate nel fosso della Madonnina per ricordare che personalmente avevo già segnalato politicamente e anche ai proprietari delle Terme S. Giovanni, di verificare l' opportunità di permettere che ci fosse uno scarico di acque , anche se trattate , in prossimità di uno stabilimento termale . Il mio suggerimento non è stato ascoltato ed ecco il risultato che oggi Carlo fa notare alla cittadinanza e organi competenti . La domanda che mi pongo a questo punto è: se queste acque sono inquinanti , come scrive il sig. Carlo, andare alle terme per fare i fanghi potrebbe essere dannoso per la salute visto che il bacino termale si alimenta di acque provenienti dal mare nelle immediate vicinanze del fosso? Chi ha progettato il sistema fognario si è posto il problema che oggi viene messo in evidenza? I nostri amministratori hanno valutato la possibilità che le Terme S. Giovanni possano subire un grave danno se ciò che scrive Carlo corrispondesse a verità ? Ci auguriamo di sbagliarci , ma ci farebbe piacere che chi di competenza smentisse quanto evidenziato dal Sig. Carlo .
Luigi Lanera segr prov Fdi

Indietro martedì 7 agosto 2018 @ 16:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus