Silvia Boidi nuotatrice in mare aperto per passione

A luglio ha realizzato una nuova impresa all'Isola d'Elba

L'impresa

Condividi

 

Un rapporto intenso e di grande empatia quello che Silvia Boidi ha con ilo mare.
Torinese doc Classe 1968, è una giovane donna piccola e snella con un forte carattere, tanto da non arrendersi affatto davanti ad un impresa titanica.
La sua determinazione infatti, le ha permesso di realizzare i suoi sogni fin da piccola e come lei stessa sostiene “Ho sposato il mare!”.
Tra le sue grandi passioni oltre al nuoto libero in mare aperto, segue quella della musica, in particolare suona il pianoforte, un’attività a cui si dedica comodamente nella propria casa. Due passioni diverse ma che possono convivere perfettamente, Silvia nuotando riesce a seguire mentalmente le note del pianoforte come a voler trovare il ritmo di ogni singola bracciata. Una vera sintonia che lei riesce a raggiungere quando si trova davanti al profondo blu, ed è allora che fa rifermento alle straordinarie melodie di Bach, le sue preferite.
E’ come assecondare il magico walzer dei tasti bianchi e neri che accompagnano ogni metro guadagnato solcando le onde, come un vero e proprio delfino.
Con queste semplici azioni la simbiosi tra uomo e natura trova la sua perfetta armonia e ci spinge verso la bellezza di questo pianeta che dobbiamo custodire con la massima cura, questo è il pensiero di Silvia.
Le sue imprese parlano da sole: Lo Stretto Di Messina, due volte Le Bocche Di Bonifacio, “Prima Donna A Compiere L’impresa”, da Castellammare a Sorrento, da Savelletri a Pilone Sulla Costa Di Brindisi, da Vulcano (Eolie) alla Costa Siciliana (Capo Calavà Gioiosa Marea), da Vico Equense a Capri, e infine da Ischia a Capri (30 Kilometri!).
Quest’anno la scelta è caduta sulla bella Isola d’Elba, la tratta prescelta prevedeva la partenza da Rio Marina con arrivo a Marina Di Campo, 15 miglia circa.

Il 10 luglio vero le 5,00 della mattina con la brezza fresca dell’alba e il mare che è uno specchio d’acqua, come una grande vasca senza confini, è iniziata l’avventura.
Silvia Boidi si presenta in piaggia come se volesse fare una normale nuotata mattutina, costume da bagno, maglietta in microfibra a maniche lunghe, cuffia rosa e occhiali da nuoto, niente altro, né pinne né maschera e boccaglio.
Ad accompagnarla la sua mamma sempre presente nelle sue imprese, pronta a darle sostegno e coraggio dunque….si parte!
A seguirla e a darle supporto l’esperienza del Team “Blue Maori” Sub & Sea Service, con Marco Dilillo e Max Manfroi che da decenni sull’isola come Diving Center, assistenza Subacquea, rescue e salvataggio, garantiscono sicurezza e tranquillità In Queste Acque Frequentate Da Spericolati Turisti Su Scafi A Motore.
Un nuoto libero e senza mai salite a bordo del gommone e difficile è stato richiamare la sua attenzione per farle prendere ogni due ore un sorso di sali minerali.
La sua concentrazione è altissima, Silvia ha lasciato tutti stupiti e senza parole per ben 12 ore.

Al calare del sole poi, arrivata sulla punta di ingresso del golfo di Lacona Isola Corbella, le condizioni metereologiche costringono ad interrompere l’impresa, la corrente contraria e le raffiche di vento permettono un’avanzata molto lenta.

Il sole è ormai vicino al tramonto e arrivare a toccare la terra sulla spiaggia di Marina di Campo prima che arrvii la notte sembra difficile.
Silvia dunque risale a bordo per fare il conteggio delle miglia effettive questi sono i conti: 13,4 miglia marine percorse e 2 ore abbondanti di nuoto stazionario fanno un totale di circa 15 Miglia.
Missione Compiuta! Brava, bravissima Silvia che a stomaco vuoto non rinuncia ad un brindisi per festeggiare l’impresa.
Silvia non è iscritta a nessun tipo di associazione di categoria né di comitato sportivo non rende conto a nessun sponsor, non gareggia contro nessuno, né vuole raggiungere nessun tipo di guiness.
Non vuole dimostrare niente a nessuno né vantarsi di tutto questo, soltanto la sua immensa passione la porta a compiere fantastici atti di amore.

Leonardo Valderrama.

 

Il link per vedere il servizio https://teletirrenoelba.com/silvia-boidi-nuotatrice-in-mare-aperto-per-passione/
 

Indietro giovedì 2 agosto 2018 @ 09:59 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus