In fiamme un magazzino nella frazione di Carpani

In corso le indagini per stabilire la causa. Vigili a lavoro fino alle 7.30

Cronaca

Condividi

Nella sera di ieri, mercoledì 18 luglio un vasto incendio è divampato di un’area di proprietà nei pressi della frazione di Carpani a Portoferraio.
Le fiamme hanno coinvolto alcune costruzioni adibite a magazzino di una ditta di sabbiatura, dove all’interno erano depositate masserizie, attrezzature, macchinari da lavoro e altri materiali di risulta.
Immediato è stato l’intervento di una squadra dei Vigili del fuoco, coadiuvati da personale della Regione per il rifornimento di acqua. Sul posto anche Carabinieri e Polizia per garantire la sicurezza alle numerose abitazioni che si trovano in zona e ai cittadini. Tanti sono stati anche i passanti che dalla strada hanno parcheggiato le loro auto e sono scesi a piedi spaventati per accertarsi della situazione.
Durante l’incendio ci sono state anche diverse esplosioni, i cui tonfi sono stati avvertiti anche dal centro storico di Portoferraio: si è trattato di bombolette spry ad aria compressa, vernici e batterie che si trovavano nei locali distrutti dalle fiamme e che hanno provocato una densa nuvola nera di fumo e un forte odore acre che si è espanso per chilometri.
È stata necessaria l’intera nottata per spegnere le fiamme e come confermato dai Vigili del Fuoco le operazioni bonifica si sono concluse alle 7.30 di questa mattina. Al momento non sono ancora chiare le cause che hanno scatenato l’incendio, ma nel pomeriggio i Vigili torneranno nella zona per ulteriori sopralluoghi anche con l’intervento di operatori di Arpat. Le indagini sono ancora in corso e potrete seguire tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina online www.tenews.it
Per il momento non risultano danni a persone.

 

Ilaria Leonelli

 

Indietro giovedì 19 luglio 2018 @ 09:55 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus