"L'estate tutto l'anno" nei 100 della classifica generale

A due mesi dall'uscita il singolo de Le Deva sarà al Wind Summer Festival

Spettacolo

Condividi
Le Deva

E' uscito il 18 maggio in radio e sui digital store il singolo "L'estate tutto l'anno" de LE DEVA e a due mesi dall'uscita entra nei 100 della classifica generale (Earone), mantenendosi stabile nella top50 degli italiani e top30 nell'airplay radio indipendenti. Nella puntata di giovedì 19 luglio Le Deva saranno protagoniste aì Wind Summer Festival su Canale 5.
Oltre a candidarsi come colonna sonora dell' estate 2018, il singolo sarà ascoltato in tutta Italia in occasione del tour live del quartetto femminile (promosso da ColorSound). Le prossime date già confermate saranno: 14 Luglio Catanzaro, 24 Luglio Porto Azzurro (Isola D'Elba), 25 Luglio Cagliari, 30 Luglio Imperia, 6 Agosto Chieti, 14 Agosto Campobasso, 22 Agosto Follonica (Gr), 8 Settembre Milano.

“L’estate tutto l’anno”, scritto da Oscar Gioffrè, Livio Perrotta, Roberto Gallo Salsotto, Marco Rettani (autore di tutti i brani di successo de Le Deva) e Stefano Paviani, è accompagnato dal videoclip girato a Los Angeles che ha ottenuto oltre 1 milione di visualizzazioni in meno di un mese: https://www.youtube.com/watch?v=x-EF4Sm1sG8&list=RDx-EF4Sm1sG8&start_radio=1

È un brano che non fa parte di “4”, il fortunato album del de LE DEVA che ha venduto più di 10mila copie tra fisico e digitale, numeri importanti per un progetto totalmente indipendente e frutto di un lavoro che va avanti da oltre un anno e mezzo e che dimostra come sia riuscito a creare un’alchimia di voci uniche, ottenendo risultati inaspettati. Questo brano segue i successi de “L'AMORE MERITA”(Disco d'oro nel novembre del 2016), “L'ORIGINE”, “UN'ALTRA IDEA”, “SEMPLICEMENTE IO E TE” e “GRAZIE A TE”.
 

Indietro venerdì 13 luglio 2018 @ 15:26 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus