Rimateria, 350 mila euro arriveranno dal Comune

Approvata in Consiglio la delibera per aiutare finanziariamente la società

Piombino

Condividi
foto di repertorio

È stata discussa oggi in Consiglio comunale la proposta di anticipare 350 mila euro a Rimateria Spa, necessari per pagare la polizza fideiussoria alla Regione e a coprire i futuri costi di gestione operativa della discarica di Ischia di Crociano, e la sua messa in sicurezza in caso di chiusura.

La decisione è stata maturata in vista del rischio verosimile che le difficoltà finanziarie in cui versa ultimamente la società potrebbero comportare l’impossibilità di contrarre la polizza, e, quindi, la sospensione dell’Autorizzazione Integrata Ambientale, obbligatoria per legge, «con conseguenze a livello ambientale imponderabili».

La variazione al bilancio 2018 è stata presentata dall’assessore alle finanze Ilvio Camberini. Nella delibera si legge che la somma dovrà essere rimborsata da Rimateria entro il 31 dicembre di quest’anno, anche a rate, a seconda delle disponibilità della società. Prevista anche la possibilità di una dilazione fino al 30 giugno 2019, nel caso in cui permanessero le difficoltà dell’azienda e ferme restando le buone condizioni economiche del Comune di Piombino.

Indietro mercoledì 11 luglio 2018 @ 15:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus