Campioni toscani assoluti di staffetta 4x100

Netta affermazione del Centro Atletica Piombino

Sport

Condividi
Il podio dei campionati toscani

 

Netta affermazione della staffetta 4x100 maschile del Centro Atletica Piombino che domenica 1° luglio a Livorno ha vinto il titolo regionale di specialità.

La formazione, composta da tutti atleti U23, cioè Manu Orlando, Alessandro Corallini, Umberto Mezzaluna e Nicola Calise ha corso in 43"96. Ciò ha permesso alla società di guadagnare molti punti per provare ad accedere alla finale del CDS U23 che si svolgerà a settembre a Pavia.

I quattro atleti hanno gareggiato anche nelle loro rispettive specialità prima di vincere la 4x100. Orlando e Corallini hanno corso in 11"22 e 11"44 i 100 metri con forte muro di vento contro sempre intorno ai -2.0 m/s. Anche Mezzaluna ha corso in 11"58, lui che è in un periodo di ripresa dopo una mononucleosi che l'ha fortemente debilitato.

Nicola Calise terzo nel salto con l'asta con 3.60, realizzato con brevissima rincorsa (8 appoggi). Sembrano essere risolti i problemi al periostio e dunque potrà adesso tornare a saltare con rincorse più lunghe e aste più dure. Nella stessa specialità si sono cimentati anche i decatleti categoria allievi che stanno preparando i campionati italiani a squadre di prove multiple di Mantova. Scatena si è migliorato da 2.40 a 2.70, mentre per Gabbricci e Fazzini dei discreti tentativi a 3.30, loro che hanno 3.20 di PB.

Fazzini e Scatena non si sono certo fatti scoraggiare dal vento contrario ed hanno corso anche i 110 metri ad ostacoli riscrivendo i loro primati, rispettivamente 16"83 e 16"84. Miglioramenti significativi nella gara con barriere specialmente per Matteo Scatena (che prima vantava 18"03), una delle gare che nel Decathlon pagano maggiormente.

Lorenzo Calise, conclusi gli esami di maturità, si è cimentato per divertimento nel salto con l'asta valicando 2.70, e provando 3.00 senza riuscirci (primato personale di Lorenzo 2.80 ottenuto ai campionati toscani indoor di prove multiple).

Giacomo Orlandini secondo nel peso juniores con 14.22, seconda anche Stella Beccari, iscritta all'ultimo momento nel martello cadette (20.86). 

Indietro martedì 10 luglio 2018 @ 02:52 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus