Carabinieri, arrestati 2 giovani con 30 grammi di eroina

I due scesi dall'aliscafo sono stati fermati dagli uomini dell'arma

Cronaca

Condividi

Altro colpo al contrasto degli stupefacenti messo a segno dagli uomini del Nucleo Operativo durante uno dei numerosi controlli effettuati allo sbarco dei traghetti. Nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa, gli uomini dell’Arma hanno visto scendere dall’aliscafo una giovane coppia, già nota alle forze di polizia, mentre in maniera molto accorta si allontanava dalla banchina dirigendosi in una zona più sicura dell’area portuale. Entrambi sono stati fermati e al momento del controllo l’uomo cercava di disfarsi velocemente di un involucro che è risultato poi contenere 30 grammi di eroina, oltre ad un piccolo quantitativo di hashish e marijuana. I due, V.M. 25^enne portoferraiese e O.M. 19^enne di origini sarde, sono quindi stati arrestati e trasferiti il giorno dopo rispettivamente al carcere di Livorno e di Pisa, a disposizione della magistratura labronica. L’arresto è stato poi convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari che ha anche disposto, per entrambi, la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
Il contrasto allo spaccio degli stupefacenti, spesso alla base di molti reati, è dunque costante da parte dei carabinieri elbani che in questo ultimo periodo hanno anche denunciato alla magistratura livornese altri tre persone trovati in possesso rispettivamente di 4, 5 e 6 grammi di cocaina, oltre ad averne segnalato alla locale Prefettura altre otto per uso personale.
 

Indietro venerdì 29 giugno 2018 @ 12:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus