Campiglia intitola una piazza al partigiano Benifei

La cerimonia lunedì nel 74esimo anniversario della Liberazione del comune

Val di Cornia

Condividi
Foto 2013. Rossana Soffritti e Garibaldo Benifei

Lunedì 25 giugno sarà una giornata importante per il Comune di Campiglia Marittima che intitola una piazza ad uno dei suoi cittadini più illustri per aver dedicato la propria esistenza all'affermazione dei valori della libertà, dei diritti, della democrazia e dell’antifascismo: Garibaldo Benifei. Una vita e un impegno civile e politico vissuto a fianco della moglie Osmana Benetti insieme alla quale non si è mai stancato di portare una testimonianza tra i giovani e i ragazzi nelle scuole. Al partigiano nato a Campiglia il 21 gennaio 1912 e morto a Livorno il 24 aprile 2015, Campiglia intitola la Piazza già denominata Dogali, che si trova di fianco al palazzo comunale. La cerimonia si terrà alle 18.30 nella Sala Consiliare Aldo Montomoli e nella piazza dove sarà scoperta la targa. Il giorno scelto dall'amministrazione comunale di Campiglia è quello del 74° anniversario della Liberazione di Campiglia Marittima che assume un forte valore simbolico legato alla figura e all'opera di Benifei.

La cerimonia prenderà avvio in sala consiliare dove ci saranno i saluti della sindaca Rossana Soffritti e dell'assessore alla cultura Jacopo Bertocchi. Poi interventi e testimonianze con la proiezione di un video con interviste a Garibaldo Benifei a cura di Maurizio Benifei, Dunia Luciani e Erika Luciani. Interventi musicali a cura di Stefano Agostini (flauto), Valentina Benifei (violino), Martina Benifei (violoncello), Alessio Masoni (chitarra). Sarà presente un rappresentate della Città di Livorno. La cerimonia si sposterà poi in piazza Dogali per l'intitolazione a Garibaldo Benifei. Qui sarà scoperta la targa e si terrà un concerto della Libera banda SVS Garibaldo Benifei" di Livorno diretta da Filippo Ceccarini. Al termine un rinfresco offerto dalla sezione Soci Coop Unicoop Tirreno.

Indietro sabato 23 giugno 2018 @ 13:36 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus