Okinawa presente al Giocosport

Un progetto per le scuole elementari, per cimentarsi nelle varie discipline sportive

Sport

Condividi

 

Un nuovo impegno per gli atleti di Okinawakarate di Venturina Terme.
Per 3 giorni, dal 29 al 31 maggio si sono svolte a Venturina Terme le “Giornate dello sport”.
Una manifestazione che è stata organizzata presso l'impianto sportivo Santa Lucia e che si ripete ogni anno a conclusione del progetto Giocosport del Coni.


Si tratta di un progetto che è rivolto ai più piccoli, ovvero ai bambini delle scuole elementari che si sono cimentati nella varie discipline sportive che nel corso dell'anno avevano avuto modo di conoscere.


Presente a Giocosport quindi, anche il karate con i tecnici Errico Mancusi e Andrea Morelli che hanno mostrato ai ragazzi i vari percorsi motori, creando momenti di divertimento.
In particolare alle classi dell'istituto comprensivo di Campiglia Marittima i tecnici della Okinawa hanno riproposto le varie movimentazioni sulla multilateralità, psicomotricità, e concetti educativi della disciplina, affrontati all'interno del progetto “A scuola di karate”.


Il direttore tecnico Maestro Roberto Ninci ha ringraziato in modo particolare i coordinatori scula-associaizioni, il Prof. Paolo Chessi, la Prof Daria Mai, le docenti responsabili per la motoria e il responsabile territoriale del Coni Claudio Bianchi per l'invito ricevuto, dando di nuovo appuntamento per la prossima stagione.

 

Barbara Noferi
 

Indietro martedì 5 giugno 2018 @ 09:19 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus