"Obiettivo prioritario riavvicinare la gente alla politica"

L'intervista al candidato sindaco Marco Corsini, lista Impegno Prioritario

Verso le elezioni

Condividi
Marco Corsini

Marco Corsini, 62 anni, avvocato dello Stato. E’ uno dei tre candidati a sindaco per il nuovo comune di Rio con la lista civica Impegno Prioritario. E’ stato assessore a Roma e a Venezia, commissario per la Pedemontana. Nato a Milano ma da sempre amante dell’Elba di cui è grande conoscitore. Con l’intervista a Marco Corsini apriamo la settimana dedicata alle elezioni amministrative che il prossimo 10 giugno chiameranno al voto i riesi per scegliere la persona che dovrà amministrare il nuovo comune nato dalla fusione di Rio Marina e Rio Elba. “Un gruppo di amici – ha detto Corsini ai nostri microfoni – mi ha chiesto la disponibilità a partecipare a questa tornata elettorale. In un momento difficile per il nuovo comune, occorreva competenza ed esperienza amministrativa. Possibilmente con una posizione neutra rispetto ai portatori di interesse. Sembravo la figura giusta. E così mi sono deciso. Io vengo all’Elba da 56 anni. E’ un posto che amo moltissimo. Mi è sembrato un dovere civico mettermi a disposizione.

La squadra. La lista Impegno Prioritario è composta da Fortunato Fortunati, Cinzia Battaglia, Mattia Gemelli, Mirco Mancusi, Agostino Francesco Mondellini, Susanna Mascioli, Simona Cignoni, Manuela Chiros, Monica Bonfrisco, Roberto Sides, Rossana Braschi, Simonetta Simoni. Loro sono i candidati al consiglio comunale. “Nessun partito appoggia questa lista. Un scelta civica per rappresentare al meglio tutte le istanze. Nella lista sono rappresentati tutti i territori, sono rappresentate tutte le sensibilità politiche. Ma anche dal punto di vista del genere e delle fasce generazionali. Ho avuto difficoltà, ho trovato riluttanza a impegnarsi. Tanta è la sfiducia nella politica, tanto è il timore di esporsi. Questo è per me un obiettivo prioritario, cioè quello di recuperare la passione della gente.

Il programma elettorale. “Il grande valore di questo territorio è stato il turismo. Con la crisi economica si è rivelato un limite. L’idea è di ampliare la stagione turistica riportando tante presenze sul territorio. Poi, migliorare l’offerta turistica, l’Elba non ha investito sulla qualità delle strutture. Questo versante è bellissimo ma questo non baste se non si investe nell’offerta turistica. Il terzo punto è cercare di sviluppare attività che possano portare lavoro. Bisogna investire sui giovani. Un territorio che non vive allontana i suoi giovani”.

L’appello al voto. Perchè i cittadini dovrebbero votare Marco Corsini? “Penso di avere un bagaglio di esperienze che può essere utile al conseguimento di questi obiettivi. Penso che votare per la mia lista significa credere che invertire la tendenza sia possibile, che aprire un nuovo libro sia possibile. Chi vuole un’amministrazione corretta, vicina ai cittadini penso che si possa riconoscere nel nostro programma e nella nostra lista”. Per ascoltare l'intervista a Marco Corsini clicca qui

Irma Annaloro

Indietro martedì 5 giugno 2018 @ 17:12 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus