Calcio, Elba-Martinica apre i Giochi delle Isole 2018

I nostri hanno perso per 5 a 1. Il goal segnato da Alessio Urru

Sport

Condividi

La prima partita è andata. I Giochi delle Isole sono ufficialmente iniziati questa mattina a Catania. La ventiduesima edizione della manifestazione sportiva più importante a livello giovanile si è aperta con gli incontri di calcio. In campo sono scesi subito gli elbani contro la squadra della Martinica. E’ finita sul 5 a 1 per gli avversari. A segnare il goal per l’Elba ci ha pensato Alessio Urru (giocatore degli Allievi 2002 dell’Academy Audace).

La cronaca della partita. “Primo tempo buono”. Commenta così Claudio Bianchi, delegato del Coni per l’Elba e la Val di Cornia. Ha accompagnato i 36 ragazzi elbani a Catania e in questo momento sta facendo il giro dei campi per seguire i “suoi” ragazzi. “Nel primo tempo eravamo in vantaggio noi – racconta Claudio Bianchi – Poi, i ragazzi della Martinica sono tornati in campo e hanno subito preso in mano la partita. I nostri hanno solo subito”. Già la scorsa settimana, nello studio di Passione Sport, Bianchi aveva commentanto, insieme ad Andrea Tozzi, questo primo incontro di calcio che non sarebbe stato facile. “Contro la Martinica è tosta”, aveva detto Andrea Tozzi, responsabile del settore nuoto per il Circolo Teseo Tesei e anche lui a Catania con la delegazione elbana. “Devo dire, però, che i ragazzi elbani promettono molto bene – ha sottolineato Bianchi – A livello tecnico sono assolutamente all’altezza degli altri. Forse è mancata un po’ di mentalità e concentrazione. Sul finire hanno ceduto sul piano fisico ma le potenzialità ci sono”.

Cosa succede oggi. Conclusa la prima partita per gli elbani, adesso toccherà al Tennis e all’Atletica.
 

Indietro mercoledì 23 maggio 2018 @ 11:24 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus