La vaccinazione ai tempi di Napoleone Bonaparte

La lettura della lettera inviata dal Maire Cristiano Lopi nel 1805

Guarda il video

Condividi

È in occasione del mese di maggio e dei festeggiamenti che come ogni anno vengono organizzati per gli anniversari legati a Napoleone Bonaparte e il suo periodo di prigionia all’Elba che vi proponiamo una lettura fatta dal Dottor Riccardo Palombo, di una lettera del Maire Cristiano Lopi indirizzata al Commissario Galeazzini e inviata il 19 novembre del 1805.
La lettera è stata ripresa dalla Rivista italiana di Studi Napoleonici, edita nel 2011 a cura del Centro nazionale Studi Napoleonici di storia dell’Elba e ha come oggetto la vaccinazione. Infatti in quel periodo l’Elba come tutti i territori francesi dovevano rispettare gli obblighi che arrivavano dall’Imperatore e in questo caso riguardava l’obbligo di vaccinazione contro il vaiolo per tutti i paesi dell’impero.

Per ascoltare l'intervento clicca qui

 

Indietro giovedì 10 maggio 2018 @ 11:36 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus