"Perché non uscire dalla Port Authority per quel tratto"?

Le domande di Luigi Lanera al Comune sul distributore della darsena

L'intervento

Condividi

Dopo la richiesta di Mario Ferrari, il sindaco di Portoferraio, della necessità di ripristinare il servizio di distribuzione carburante nella darsena medicea, il segretario provinciale di Fratelli d’Italia, Luigi Lanera interviene ponendo delle risposte sulla gestione delle banchine rimarcando la facoltà che il comune avrebbe di “uscire in qualunque momento dalla Port Authority” che, come ricorda il sindaco nella sua nota, è responsabile del mancato intervento sul distributore.

“Perchè - si chiede Lanera - in questi ultimi due anni l’amministrazione non si è mossa in maniera decisa arrivando anche ad una uscita dalla Port Authority per quel tratto di banchina sulla quale vi è il distributore nautico affinché potesse affidarlo in autonomia a chi avrebbe garantito il servizio? Che senso ha pubblicizzare la darsena Medicea quando poi chi viene in porto non ha un servizio fondamentale per il turismo nautico? Perché l’amministrazione, codice della navigazione alla mano in cui si legge che chi è titolare di una concessione demaniale e non la utilizza ne perde la titolarità, non fa applicare ciò che prevede la legge?”. E conclude: “Leggere che il comune di Portoferraio non è responsabile per questa situazione, ci fa cadere le braccia. La competenza e la volontà di fare purtroppo non appartengono a tutti”.

 

Indietro giovedì 10 maggio 2018 @ 14:35 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus