Crolla la terrazza panoramica nel centro storico del paese

I rilievi hanno evidenziato lievi movimenti nella parte muraria. Dichiarata inagibile un’abitazione

San Gimignano

Condividi
Una veduta di san Gimignano

Dopo il crollo di un tratto delle mura medievali lo scorso 3 aprile, è stata chiusa in via precauzionale, a San Gimignano, anche la terrazza panoramica Salve Regina vicino alla Porta di San Matteo. Recentemente, i rilievi effettuati sia dai tecnici comunali che da parte dei Vigili del fuoco hanno evidenziato leggeri movimenti della parte muraria sottostante la terrazza, cosa che ha indotto l’Amministrazione comunale, sempre in via precauzionale, a dichiarare inagibile un’abitazione saltuariamente frequentata. L’ordinanza emessa ha vietato inoltre il transito di mezzi pesanti nella via dei Fossi, adiacente alla terrazza, in modo da evitare le vibrazioni. In base alle dichiarazioni rilasciate al Tirreno del Sindaco Giacomo Bassi, la terrazza non farebbe parte della cinta muraria medievale della città che ha subito il recente crollo. “ Ad una prima analisi – spiega Bassi - l’attività registrata sarebbe riconducibile ad una situazione di stress termico generato dalla lunga siccità degli anni scorsi e dalle abbondanti piogge delle ultime settimane”. Per il restauro serviranno 150mila euro.

Ilaria Leonelli

Indietro venerdì 13 aprile 2018 @ 08:31 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus