Rosso: "Contrari al recupero dell'area? Non è così"

Confcommercio Elba spiega la sua posizione sullo stabile ex Enel

L'intervento - guarda il video

Condividi

“Mi sento in dovere di replicare perché l’articolo è stato fatto senza interpellarci. Normalmente i giornalisti fanno un'intervista e cercano di comprendere il perché di certe posizioni”.

Franca Rosso, presidente di Confcommercio Elba non le manda a dire e interviene subito contro un articolo apparso su un periodico locale per rettificare quanto riportato a proposito della posizione che la sua associazione di categoria avrebbe espresso nei confronti dello stabile ex enel.

“Noi non siamo contrari alla riqualificazione dell’area - spiega Franca Rosso, presidente Concommercio Elba - Siamo preoccupati qualora si pensasse di creare un centro commerciale di quelli che sono ormai superati dai tempi e che hanno fallito in altre realtà”.

Dunque, non corrisponde a verità dire che Confcommercio Elba è contraria al recupero dell’area. L’unico veto l’associazione di categoria l’ha posto sulla destinazione d’uso. Sì ad una struttura che possa ospitare uffici del terziario, attività di noleggio, agenzia nautiche e negozi di prodotti tipici del territorio. No ad un classico centro commerciale da grande città che potrebbe causare il crollo delle attività commerciali dell’isola.

“L’avvento di un centro commerciale così strutturato - continua Franca Rosso - i primi anni porterebbe alla chiusura di diverse attività commerciali sul territorio. Saremo vigili affiché venga rispettato il regolamento urbanistico del Comune che specifica che tipologie di attività ci possono andare”.  

Per guardare il videoservizio clicca qui

Indietro mercoledì 11 aprile 2018 @ 22:50 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus