Piombino, convengo sulla riqualificazione ambientale

Istituzioni, imprese e centri di ricerca a confronto su possibili soluzioni

Il video

Condividi

Si è svolto nella giornata del 2 marzo presso l'Hotel Phalesia a Piombino un interessante convegno che riguardava anche il territorio della Val di Cornia.

Il tema era infatti "Tecnologie innovative di Remediation ambientale nel contesto del percorso di riqualificazione industriale ed ambientale di Piombino".

Durante l'incontro si è descritto il progetto europeo TANIA e si sono confrontati gli attori del territorio come istituzioni, imprese e centri di ricerca.
Il percorso di confronto è stato aperto da Regione Toscana e dal Distretto Tecnologico Regionale per i Nuovi Materiali.

Piombino dunque come territorio dove la crisi dell'industria pesante induce gioco forza a strategie di riqualificazione industriale e ricovering ambientale.

L'obiettivo del convegno è stato proprio quello di aprire un dibattito tra i partecipanti con lo scopo di:
- condividere problemi e soluzioni attuabili nel contesto di Piombino
- favorire l'integrazione di tecnologie sostenibili nel settore coniugando innovazione ed ambiente
- e formulare proposte da sviluppare nel contesto della Smart specialization stratega regionale e delle politiche di economia circolare e industria 4.0

Un futuro forse dove le nuove tecnologie offriranno la possibilità di recuperare e bonificare aree e terreni che hanno visto un pesante inquinamento, ma che adesso sono ancora in fase di studio.
Per vedere tutto questo, applicato in larga scala, dovremo per ora aspettare.

Per guardare il videoservizio clicca qui

Indietro lunedì 5 marzo 2018 @ 21:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus