San Vincenzo: il punteruolo rosso colpisce alcune palme

di Barbara Noferi

Il parassita

Condividi

Il punteruolo rosso della palma è un coleottero curculionide, originario dell'Asia, micidiale parassita di molte specie di palme. Questo curioso insetto colpisce infatti parecchie specie di palme tra cui le più diffuse varietà ornamentali mediterranee, la palma delle Canarie e quella da dattero, ma anche specie di interesse economico quali la palma da cocco e quella da olio. Altre specie su cui sono stati segnalati attacchi sono la palma di Betel, da zucchero, la palma americana, quella cinese, da succo, a ventaglio, del rattan e altre; occasionalmente poi, attacca anche aloe americana e canna da zucchero.

E’ di questi giorni la notizia che il punteruolo ha colpito anche alcune palme dei San Vincenzo, ed il Comune dalla sua pagina Facebbok comunica alla cittadinanza quanto segue.

“Informiamo la popolazione che stiamo abbattendo due palme in zona centrale perchè infestate dal punteruolo rosso della palma, un coleottero curculionide, originario dell'Asia, micidiale parassita di molte specie di palme. L'abbattimento è stato ordinato dal Servizio Fitosanitario Regionale Di Vigilanza e Controllo Agroforestale. Alleghiamo alcune immagini, sollecitando la popolazione a darcene tempestiva comunicazione nel caso rilevasse altre piante colpite dal punteruolo, anche e soprattutto in proprietà privata. Il tipo di palma maggiormente colpita da questo parassita è la Phoenix, anch'essa per chiarezza allegata in foto”.

Da diversi anni vari sono gli studi ed i tentativi per debellare questo fastidioso problema con risultati non ancora definitivi, un vero peccato per questi bellissimi alberi che adornano le nostre strade.

 

Indietro lunedì 4 dicembre 2017 @ 16:46 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus