Mini basket, due sconfitte per Aquilotti ed Esordienti

Fine settimana amaro per i piccoli cestisti della Polisportiva Elba Rekord

Sport

Condividi
La formazione degli Aquilotti

Due impegni per il mini basket. La Polisportiva Elba Rekord scende in campo con Esordienti e Aquilotti. Due sconfitte amare per le due formazioni. Gli Esordienti affrontano in trasferta il Piombino, una squadra molto forte e abituata a disputare tornei di buon livello. I cestiti elbani, anche se sconfitti con un grande divario finale, hanno dimostrato grosse potenzialità e fanno ben sperare per le prossime gare di un torneo regionale di alto livello. I protagonisti dell’incontro sono stati: Marinari Lorenzo , Silvino Pablo, Fizzotti Andrea , Baccetti Alessio , Randazzo Samuel , Battaglini Lorenzo, Di Giorgi Francesco, Carducci Andrea, Colombo Davide, Giannini Daniele, Melis Leonard, Reina Francesco.

Sconfitti anche gli Aquilotti di Iacopini, impegnati in trasferta sul campo del Don Bosco Livorno. Prima frazione equilibrata, vinta dal Livorno per 8 a 6, con Puddu e Maroni a segno. Nel secondo quarto segnano Ballarini e Saponaro ma i livornesi sono nettamente più forti e chiudono sul risultato di 10 a 3.
Nel terzo quarto i cestisti elbano riescono a vincere, di misura, con le realizzazioni di Iacopini Samuele. Nella quarta frazione i livornesi mettono gli Aquilotti dell’Elba Rekord ai “paletti” infliggendo un perentorio 12 - 3. Quinto tempo equilibrato ma ancora appannaggio dei padroni di casa per 6 a 4. Bellissimo e avvincente l’ultimo quarto durante il quale finalmente gli elbani si distendono in attacco e con Samuele mettono a segno ben 12 punti contro i 9 degli avversari. I protagonisti dell’incontro: Saponaro, Varolotti, Giulianetti, Maroni, Mocali,Iacopini, Puddu, Ballaglini, Rossi, Venaglia, Carminelli, Frediani

Indietro lunedì 4 dicembre 2017 @ 19:14 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus