Capoliveri, via libera alla convenzione per il canile

Barbetti: “Una scelta di civiltà per l'Elba. Ora tocca agli altri comuni”

L'atto

Condividi
Ruggero Barbetti

Approvata dal Comune di Capoliveri la convenzione per la Gestione Associata fra i comuni elbani per la realizzazione e gestione del canile/gattile comprensoriale. 
E’ stata approvata dall’amministrazione del Comune di Capoliveri nella seduta dell’ultimo consiglio comunale, il 27 novembre scorso, la convenzione per la gestione associata fra i comuni elbani per la realizzazione e gestione del canile/gattile comprensoriale.
L’atto, predisposto dagli uffici dall’ente, individuato quale capofila della gestione associata per la futura struttura comprensoriale per la cura ed accoglienza di animali in difficoltà (il canile/gattile sorgerà nel territorio comunale di Capoliveri), definisce la gestione associata di funzioni fra tutti i comuni dell’isola, per la realizzazione e gestione del canile/gattile: una struttura che dovrà far fronte non solo all’annoso problema del randagismo su tutto il territorio elbano, ma che dovrà altresì ospitare al suo interno, una clinica veterinaria operativa h24.
“Con il parere favorevole a questo atto – commenta il sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti - Abbiamo espresso, anche formalmente, il nostro parere favorevole non solo a che si dia il via alla gestione associata fra i comuni per il canile/gattile, ma di conseguenza anche alla sua concreta realizzazione.
Il territorio ne ha urgente bisogno ed ora più che mai dobbiamo dare segnali forti e chiari che la volontà politica è quella di soddisfare in maniera concreta le esigenze della nostra isola. Il canile/gattile è un servizio imprescindibile per il nostro territorio.
Un segno di civiltà importante, a cui non possiamo dire di no, anche in considerazione dell’importante contributo (600.000 euro) che ci arriverà dalla Fondazione tedesca Bastet Stiftung che crede molto in questo progetto.
Attendiamo adesso con fiducia anche i riscontri positivi dagli altri consigli comunali perché questo nostro canile/gattile a servizio dell’intera collettività prende finalmente il via”.

 

Indietro sabato 2 dicembre 2017 @ 10:25 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus