Evade gli arresti domiciliari e compie un nuovo furto

di Barbara Noferi

Venturina

Condividi
repertorio

 

Un uomo di Suvereto, agli arresti domiciliari non ha rispettato la pena imposta a partire dal mese di maggio 2017, uscendo per compiere un nuovo furto.
Gli arresti domiciliari infatti, riguardavano alcuni furti commessi in precedenza in Val di Cornia, pratica che sembra non essere terminata.
Uscito dunque dai domiciliari, il cinquantatreenne si è recato a Venturina per compiere un nuovo furto, questa volta all’interno di un supermercato.
I prodotti da lui sottratti erano alcuni generi alimentari, che posti all’interno di una borsa termica, non hanno fatto scattare l’allarme dell’antitaccheggio.
Nonostante i suoi tentativi di sfuggire alla sicurezza è stato comunque individuato e dopo una breve fuga, riconosciuto e successivamente arrestato.
Per lui di nuovo gli arresti domiciliari.
 

Indietro martedì 14 novembre 2017 @ 12:25 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus