Rigenerazione urbana, a breve firma di un progetto

di Barbara Noferi

Piombino

Condividi
Claudio Capuano, assessore ai lavori pubblici

E’ prevista per lunedì 13 novembre la firma della convenzione per il progetto di rigenerazione urbana a Piombino.
Claudio Capuano, assessore ai lavori pubblici del comune si recherà a Brescia nei prossimi giorni per l’ufficializzazione di questo importante progetto che vede come luogo di riferimento una zona centrale della città.
Le aree saranno: Via Roma dove i binari verranno arretrati partendo da Piazza Gramsci per circa trenta metri. In Via Flemalle verrà risistemata la strada ed il marciapiede, mentre un importante intervento di riqualificazione interesserà Via Buozzi, Via Colombo e i vicini giardini.
Il Comune di Piombino era risultato tra i Comuni vincitori del bando per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate ottenendo un contributo di 2 milioni di euro dal Governo. Su 400 Comuni che hanno fatto richiesta 46 sono stati ammessi, Piombino è risultato quindicesimo.
Con la realizzazione di questi importanti lavori finalmente alcune aree cittadine risulteranno ancora più vivibili e di migliore aspetto. Tutto questo porterà senza dubbio ad una migliore fruibilità degli spazi urbani da parte di tutti i cittadini.
L’iter prevede dopo la firma di lunedì, la presentazione da parte del Comune di un cronoprogramma dei lavori, dopodichè una volta registrata la convenzione alla Corte di conti, potranno partire i lavori.
Tutti gli interventi dovranno concludersi entro i prossimi tre anni.

 

 

Indietro domenica 12 novembre 2017 @ 12:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus