Stagione 2017, incremento di presenze tra l'1 e il 2%

I numeri sono stati presentati dagli albergatori elbani in assemblea

Turismo - Guarda il video

Condividi

Il comparto turistico alberghiero e ricettivo è perfettamente in linea con la ripresa iniziata nel 2013. I numeri dicono che la stagione 2017 ha segnato un incremento complessivo delle presenze tra l’1 e il 2% negli arrivi, con un aumento di fatturato del 2%.

I dati sono stati presentati nel corso dell’assemblea annuale dell’Associazione Albergatori elbani in cui si è fatto il punto sull’andamento della stagione appena trascorsa e gli sviluppi del comparto turistico e alberghiero dell’isola. Il buon andamento della stagione si deve soprattutto al mese di agosto. Soddisfacenti i numeri di aprile, giugno e luglio. Sotto tono le presenze di maggio, ma questo era stato previsto in largo anticipo.

Stando ad un’indagine svolta dagli albergatori elbani, sono aumentate le presenze estere grazie al mercato tedesco, francese e svizzero. In soli quattro anni sono aumentate dal 25% al 30%.
Tiene anche la componente italiana che ha mantenuto il trend positivo degli ultimi tre anni.

L’assemblea annuale degli Albergatori elbani è stato un momento per riflettere soprattutto sulle linee da tracciare per lo sviluppo del turismo all’Elba che, come sottolineano dall’associazione, rappresenta un esempio per le altre località italiane. In primo piano gli investimenti sulle infrastrutture e i servizi offerti. Ma per un incremento delle presenze bisogna pensare anche al sistema dei trasporti.

Per ascoltare l'intervista al presidente degli Albergatori elbani, Massimo De Ferrari, clicca qui
 

Indietro giovedì 12 ottobre 2017 @ 23:26 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus