"I bus utilizzati sono perfettamente omologati e sicuri"

La risposta del presidente del CTT Nord ai sindaci del versante occidentale

Trasporti

Condividi

Pubblichiamo integralmente la risposta del Presidente CTT Nord, Andrea Zavanella, ai sindaci dei Comuni di Marciana, Marciana Marina e Campo nell’Elba che in seguito ad alcune problematiche evidenziate dai genitori avevano chiesto rassicurazioni e risposte in merito al servizio extraurbano per il trasporto degli studenti dell’Elba occidentale.

 

In riferimento alla Vs. lettera del 5 ottobre u.s., mi preme di tranquillizzarvi sul fatto che sulle tratte extraurbane di vostra competenza possono essere utilizzati bus della categoria Suburbana che pur non avendo il confort di quelli Extraurbani sono perfettamente omologati anche per tale utilizzo.

Mi è chiaro che la comodità di tali mezzi non è ottimale, soprattutto per i percorsi più lunghi, ma nessun rilievo può essere fatto in termini di sicurezza posto che il nostro personale ha indicazioni di rispettare rigidamente quanto previsto dalla Carta di Circolazione (p. s.2) in materia di numero massimo di passeggeri trasportabili (sia a sedere che in piedi).

A questo proposito mi preme sottolineare che l’azienda negli ultimi due anni ha provveduto a rinnovare oltre 110 mezzi e che nei prossimi mesi è previsto un investimento per acquistare ulteriori 18 mezzi extraurbani.
Il tutto stante la difficilissima situazione generata dalla mancanza di un contratto di servizio che perdura da oltre 7 anni complice anche la paralisi sulla gara regionale che è destinata a protrarsi per almeno altri due anni.

Un altro aspetto sul quale mi sento di rassicuravi è che tutti i mezzi in servizio di CTT Nord sono sottoposti a programmi di manutenzione ordinaria e straordinaria e sono sottoposti, a scadenza, secondo le normative di Legge, a tutti i controlli del caso. Infine, tutti i mezzi in servizio di CTT Nord sono autorizzati dai competenti Enti all’esercizio del TPL

Fatte queste debite premesse, mi preme anche di informarvi che ad oggi non esiste nessuna convenzione che consenta agli utenti in possesso di abbonamento extraurbano di utilizzare gratuitamente le linee urbane in nessun orario. Convenzioni di questo tipo, sono certamente auspicabili e CTT Nord ne ha diverse in essere con Enti, Comuni, Università etc. In genere si tratta di agevolazioni tariffarie specifiche per le quali gli Enti richiedenti garantiscono una adeguata compensazione calcolata in base alla stima dei mancati ricavi.

Con la presente manifesto già a voi e all’Ente competente (la Provincia di Livorno) la disponibilità ad un incontro per affrontare questa tematica.

Certo di un vostro riscontro

Il Presidente CTT Nord
(Dott. Andrea Zavanella)

 

Indietro giovedì 12 ottobre 2017 @ 14:20 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus