Molto bene gli elbani al campionato europeo di Eupilio

Ottime gare. Trentadue equipaggi iscritti e 160 atleti partecipanti

Canottaggio

Condividi
Ottimo comportamento degli elbani agli europei

L'isola d'Elba brilla all’Europeo di Eupilio, sul lago di Pusiano. Un appuntamento promosso e organizzato grazie all'impegno del delegato provinciale Luca Marconi della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso in collaborazione con il Comitato di Como e il Centro Remiero di Eupilio. Trentadue equipaggi iscritti per un totale di 160 atleti in arrivo da Inghilterra, Galles, Malta e in rappresentanza dei Comitati Regionali di Liguria, Lombardia e Toscana.

Per la Toscana nel femminile scendevano in acqua due elbane, Isabella Rossi e Karin Ostatkova, che grazie all'impegno di mister Fabio Trivella che peraltro metteva a disposizione la propria barca, riuscivano a vincere la propria gara contro gli altri sei concorrenti.
L'equipaggio era composto anche dalla timoniera Irene Mazzei, elbana anche lei, terzo remo Flavia Matteoli e quarto remo Giulia Volpi, entrambe livornesi ed allenate da mister Vittorio Dattilo.
La regata si disputava su un campo di ben 3000 metri con un unico giro di boa in una cornice perfetta dal punto di vista paesaggistico.

Per la categoria maschile sono scesi in acqua Francesco Orlandini (Isola del Giglio) Yari Pantani e Fabio Ricci (Livorno), Davide Mancini e Irene Mazzei (Isola d'Elba) come timoniera che ha quindi bissato il successo con le ragazze.

Chiudiamo con un ringraziamento particolare per Maurizio Lupi, Valeria Scalabrini e Dario Pieruzzini i quali, durante la preparazione agli europei, hanno permesso alle tre ragazze elbane di allenarsi con regolarità alternandosi ai remi. 

Indietro domenica 8 ottobre 2017 @ 10:28 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus