Multato a Poggio in ottobre, "burocrati fanno solo danni"

di Michele Mazzarri

La lettera

Condividi
La multa elevata a Poggio

Scrivo questa nota in nome e per conto di tutti coloro che amano l’Elba e ne conoscono le reali potenzialità. Alcuni giorni orsono mi sono recato a Poggio per motivi di lavoro ed anche di relax; per una combinazione sono stato gratificato nell’essere trasportato dalla mia Compagna di vita, stante la possibilità di soggiornare nel Borgo all’interno di un appartamento di sua proprietà. Terminate le attività professionali, vista l’ora serale, abbiamo parcheggiato l’auto negli stalli semivuoti che circondano il paese (pochi e in parte a strisce blu). La mattina seguente (1 ottobre) e cioè di domenica, dopo aver salutato gli amici del bar  abbiamo notato un avviso di accertamento per la violazione al codice della strada, lasciato da un operatore alle 10,16! Stupito ed indignato ho notato che sui 15 posti a pagamento presenti nei pressi della nostra sosta erano parcate n° 6 auto con almeno 9 posti liberi. Che dire? Innanzi tutto andare ad ottobre a Poggio, dove resistono aperte 3 attività (stoici eroi del nostro tempo) dovrebbe essere incentivato e aiutato, ad esempio eliminando dal 10/12 settembre l’inutile limitazione, anziché colpire contemporaneamente il potenziale cliente e il paziente esercente; secondariamente che negli uffici burocratici impolveriti dalla vecchiaia e dalla staticità, spesso si celano inetti amministratori o peggio, se possibile, dirigenti e responsabili di procedimento proiettati solo verso il 27 del mese: entrambi non hanno assolutamente una vision turistica e molto spesso non comprendono taluni danni d’immagine che il proprio fare (o non fare) arreca a tutta una Comunità. Voglio quindi pensare a Mauro o a Claudio od anche a Simonetta che, con inventiva, investimenti, ricercatezza e tanto ancora tentano ogni giorno di far raggiungere Poggio dagli ultimi turisti di ottobre; a questi imprenditori la risposta del comune di Marciana è una pedissequa mitragliata di verbali in una tranquilla domenica mattina di ottobre. Dimenticavo, per quanto riguarda il verbale è stato da parte mia pagato immediatamente.

Michele MAZZARRI
 

Indietro sabato 7 ottobre 2017 @ 10:44 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus