Faro di Punta Polveraia, un fatto che deve essere chiarito

di Paolo Patretti

La lettera

Condividi
Il faro di Punta Polveraia

Se è vero quello che scrive un periodico  in merito alla gara per l'affidamento in gestione del faro di Punta Polveraia a Patresi, siamo di fronte ad un fatto grave ed eclatante. Per la vicenda in se, per le conseguenze che ha. Se le Associazioni chiamate in causa  hanno in qualche modo partecipato alla gara con un partner privato e poi hanno mosso una contestazione, di pubblica denuncia a tutela dell'ambiente contro una speculazione, senza dichiarare il loro coinvolgimento, il fatto è grave. Si commenta da solo, anche perchè le associazioni avrebbero taciuto una situazione tuttaltro che senza rilievo e significato. Se il fatto è vero il caso coinvolge etica e morale delle associazioni ambientaliste o di alcuni suoi membri e responsabili; è di una gravità assoluta anche perchè mina la credibilità delle associazioni. Non sappiamo se ciò che è stato scritto sia   vero, ma in assenza di controprova, replica o contestazione, finisce per esserlo. Attendiamo dunque chiarimenti.

Paolo Patretti 

Indietro giovedì 5 ottobre 2017 @ 12:09 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus