Premio Elba Brignetti, vince Starnone con "Scherzetto"

"Riconoscimento è la parola che più si attaglia al lavoro dello scrittore"

La rassegna

Condividi
La proclamazione del vincitore

Va a Domenico Starnone il 45esimo Premio Internazionale Isola d'Elba Brignetti con il suo romanzo dal titolo "Scherzetto". Starnone è stato proclamato vincitore alla presenza della giuria letteraria del premio letterario.   Con lui, in finale, c'erano Nicola Gardini e Fabio Stassi.

Il romanzo di Starnone si collega alle sue opere precedenti, sviluppando una strategia letteraria in progress, lucida e di ampio respiro. E' il nuovo capitolo di una drammaturgia delle dinamiche familiari che lo scrittore napoletano ha avviato da anni nel segno di una spietata, ironica e dolente capacità d'analisi e di autoanalisi. 'Scherzetto' racconta di un nonno, affermato illustratore settantenne, che vive da molti anni a Milano e che viene richiamato a Napoli per accudire il nipote Mario di quattro anni, in assenza dei genitori impegnati in un convegno. Nell'arco di settantadue ore questo bambino, precocemente adulto e affettuosamente implacabile nella sua logica pragmatica, finisce per mettere il nonno a confronto con i suoi fantasmi: quelli degli anni di formazione e di un difficile passato familiare, quelli di un racconto di Henry James che deve illustrare. Ma soprattutto finisce per sgretolare le certezze che lo avevano sempre accompagnato e come imbozzolato della sua pratica artistica.

"Lo spazio claustrofobico dell'appartamento - ha osservato Ernesto Ferrero - diventa il laboratorio teatrale di un moderno 'De Senectute', che della vecchiaia esplora tutte le fragilità".

"Starnone continua a scavare nello sfarinamento di una borghesia colta ed invecchiata nei suoi fantasmi e nelle sue incertezze - afferma il presidente di giuria Alberto Brandani - Con questo autore si conferma l'alto livello dei vincitori di un premio che Geno Pampaloni volle austero e silente. Austero è rimasto nella discrezione dei suoi giurati, nella sobrietà delle sue manifestazioni esteriori. Il silente rimanda alla solitudine che, in tempi di una falsa e superficiale socialità digitale, accompagna il lettore nella sua insostituibile funzione di interprete del testo, in senso musicale". 

La cerimonia di proclamazione si svolgerà nella serata di sabato 8 luglio, a partire dalle 21:30, al Centro Culturale De Laugier di Portoferraio. Conduce il giornalista Franco Di Mare con la partecipazione di Valeria Altobelli e Demo Mura. Ospite d'onore Nicola Pietrangeli, mostro sacro del tennis mondiale.

Galleria fotografica

Indietro sabato 8 luglio 2017 @ 15:46 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus