Messaggeri del mare, "nuotare per salvare l'ambiente"

A Rovereto in un meeting dedicato alla natura e alla sua salvaguardia

L'incontro

Condividi
I due nuotatori nel mare di Marciana Marina

Giovedì 11 maggio a Rovereto incontro sul tema :" Messaggeri del Mare dall'Isola d'Elba: nuotare per salvare l'ambiente”, Pierluigi Costa e Lionel Cardin, nuotano anche contro inquinamenti e degrado". Un flash del comunicato della Fondazione Alvise Comel che gestisce un meeting dedicato all'ambiente con protagonisti i due alfieri del mare isolani. Intanto i due sportivi, campioni di solidarietà, hanno messo in archivio un appuntamento con le scolaresche cecinesi e le riprese per una tv tedesca, mentre lavorano per un prossimo loro blitz internazionale ed ecologico negli Usa. Un maggio intenso. A Cecina con il progetto pluriennale "Ricominciamo dal Rispetto", un tradizionale appuntamento del piano didattico "Nuovi ritmi a scuola" e gli studenti dell'istituto alberghiero Mattei di Rosignano e le terze della media Galilei, si sono confrontati con Lionel e Pierluigi. Con loro anche Elisa Negri e Rossella Parrini del team dei Messaggeri, insieme alle coordinatrici del progetto Elisabetta Panicucci e Fausta Carrai. "Facciamo da anni-dicono le due insegnanti-un passa parola sulla tutela dell'ambiente e del rispetto per se stessi, per gli altri e per la natura". E' stata letta anche la poesia ‘’Messaggeri del Mare’’ di Antonio Berti nel meeting attuato dalla prof.ssa Lucia Adinolfi, presenti pure i rappresentanti di ‘’Sea shepherd’’, associazione ambientalista internazionale, guidati da Carlo. Poi fine settimana isolano per i due campioni con la Tv tedesca Ndr (Norddeutscher Rundfunk), della giornalista Astrid Reinberger di "Mare Tv broadcasting, impegnata a creare un video di 45 minuti dedicato all'ambiente, con anche i Messaggeri, che andrà in onda a luglio. Le riprese sono state fatte nel mare di Marciana, Zanca, Sant’Andrea, Chiessi, ma anche a Portoferraio e Marciana Marina, e insieme ai due nuotatori era presente in acqua Alberto De Simone, subacqueo soccorritore, compagno di tante avventure e l’evento è stato seguito dalla bellissima barca di fine 800 del ‘’Pirata Barbanera’’. Durante la sosta a Marciana Marina, organizzata da Omar Gambini, c'è stata la partecipazione di tanti bambini, nominati nuovi Messaggeri del Mare, ed hanno ricevuto l'apposita tesserina. Infine gli artisti Luca Polesi e Michela Bartaletti, hanno consegnato ai due nuotatori la scultura ‘’I Messaggeri del Mare’’ e a seguire lo scrittore Antonio Berti ha donato ai Messaggeri la poesia a loro dedicata.

 

Indietro mercoledì 10 maggio 2017 @ 11:00 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus