Marmorica non parte, saltata l'ultima corsa: Elba isolata

Disagi per molti elbani costretti a restare a Piombino dopo aver atteso invano

Trasporti marittimi

Passeggeri in attesa (foto di repertorio)

Il forte vento e le condizioni del mare hanno consentito, nella giornata di giovedì 24 novembre,  la navigazione fra Piombino e l'Elba fino al tramonto: subito dopo, i traghetti Moby e Toremar si sono fermati, con le condizioni meteomarine che stavano cominciando a mettere a serio rischio la sicurezza della navigazione. Solo la m/n Marmorica di Toremar ha  tentato senza successo di partire alle 19 da Piombino,ma ha poi deciso di restare a banchina. Il forte vento di sud ovest che soffia con raffiche molto intense, sembrava comunque essere in attenuazione, e fino all'ultimo momento il comandante della Marmorica ha cercato di capire se sarebbe stato possibile effettuare o meno la partenza delle 22,20 da Piombino. Invece, intorno alle 22, la decisione: niente da fare, la nave è rimasta a banchina, e con lei decine e decine di elbani costretti a trascorrere la notte lontano da casa, con immaginabili disagi.

Indietro giovedì 24 novembre 2016 @ 19:11 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus