La Maratona davvero speciale di Silvano e di Marco

Due atleti elbani sfidano il percorso della gara elbana con grandi motivazioni

La storia - guarda le foto

La Maratona di Silvano e Marco

Alla 1.a edizione della Maratona dell’Elba ci sarà una coppia di maratoneti davvero speciale. Marco Spinetti e Silvano Pancani, elbani “doc”, correranno insieme la Mezza Maratona con un significato per entrambi decisamente particolare. L’amicizia, innanzitutto, ma la voglia di Silvano di allontanare sempre più il ricordo di una brutta malattia che ne ha segnato la vita, e quella di accompagnarlo nell’impresa da parte di Marco, maratoneta di livello assoluto in grado di correre la full distance in 2h 42’ , con alle spalle un paio di titoli italiani di staffetta nel triathlon ed un curriculum da runner di tutto rispetto.

“L’amicizia con Marco Spinetti dura ormai da molto tempo – ci racconta Silvano Pancani - Eravamo ragazzini e condividevamo gli stessi interessi e passioni : il calcio, il volley e il basket . La nostra amicizia con il passare degli anni si e’ sempre rafforzata e ognuno di noi conosce pregi e difetti dell’altro, la passione per la corsa ci ha ancora di piu’ unito anche se Marco iniziò qualche anno prima. Nella mia breve carriera podistica , chiamiamola cosi’, ho fatto 10 maratone, 9 volte il giro podistico dell’ Elba e 2 volte l’Elba Trail . Purtroppo nel 2012 ho avuto un problema di salute abbastanza importante a causa del quale ho dovuto smettere di correre a livello agonistico . Per quei brutti momenti passati dovrei ringraziare in primis la mia famiglia e poi tutti i miei amici che mi hanno sempre sostenuto e mi sono stati vicini. Qualche mese fa’ chiamai Marco per sapere se avesse voluto accompagnarmi in questa nuova avventura nella mezza maratona dell’ Elba e se fosse felice della mia decisione di rimettermi in gioco . Adesso siamo qui ai nastri di partenza con la sola consapevolezza di divertirsi, stare in compagnia e naturalmente terminare la gara nel migliore dei modi: in questa avventura abbiamo coinvolto con noi anche Mauro Mitrano e Giulio Frateschi, podisti portoferraiesi amici di vecchia data”.
Il sorriso di Marco Spinetti dice il resto, se ce ne fosse bisogno. Una bella storia, che non vediamo l’ora di applaudire su traguardo di Marina di Campo.
 

Galleria fotografica

Indietro sabato 7 maggio 2016 @ 12:45 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus