#DajeTommaso, insieme a te c'è tutta l'Isola d'Elba

Una iniziativa benefica a favore di un piccolo bambino elbano. La storia

Solidarietà

Lo striscione che sarà esposto per Tommaso

#dajeTommaso. Sarà questo l’hashtag, l’aggregatore tematico lanciato da Tenews per esprimere la propria vicinanza all’iniziativa a favore del piccolo Tommaso. Una raccolta fondi, innanzitutto, che inizierà nel prossimo fine settimana a Portoferraio in occasione della Festa Regionale del Pulcino, torneo di calcio giovanile, e poi le immagini di una serie di striscioni a lui dedicati, proprio con la parola chiave “Daje Tommaso”, alla partenza e all’arrivo delle due manifestazioni più importanti dell’Elba come numero di partecipanti, la maratona dell’Isola d’Elba di domenica 8 maggio, e  la Capoliveri Legend Cup, gara di Coppa del Mondo di Mountain Bike che si svolgerà domenica 15 maggio.
La storia. Lui, Tommaso, è un bambino di Portoferraio che a soli sei mesi sta lottando insieme alla sua famiglia contro un brutto male che sconfiggerà solo dopo un delicato intervento chirirgico. La famiglia, accolta la richiesta di un gruppo di genitori che volevano esprimere la loro solidarietà e manifestare loro la propria vicinanza, ha deciso di devolvere l'intero ricavato dell’iniziativa alla Fondazione Tommasino Bacciotti in nome del loro Tommaso, affinché da tutta la comunità venga sprigionata una forte energia che li potrà sostenere in questi lunghi mesi che verranno. L'Associazione Tommasino Bacciotti , tra le varie attività, si occupa delle case accoglienza per le famiglie non residenti nel comune di Firenze, dando cosi' ai genitori  la possibilità di stare vicino ai propri figli ricoverati all’ospedale Meyer. E proprio questa Fondazione sta sostenendo a tutt'oggi Francesca e Marco i genitori di Tommaso.
“Siamo venuti al Meyer a febbraio per una visita – ci hanno raccontato – e non ci siamo più mossi di qui”. Loro stanno combattendo la loro battaglia silenziosa a fianco di Tommaso ormai da tre mesi. E quel “daje” lo ha scelto proprio il papà del bambino, di origini romane, per esorcizzare tutta la forza che sarà necessaria in questo percorso.
La raccolta fondi avverrà attraverso libere donazioni e/o la vendita di gadget che saranno esposti durante la manifestazione della Festa del Pulcino, dalle 20 alle 23 di Sabato 7 Maggio presso lo stadio Lupi di Portoferraio.
La sensibilizzazione è affidata ai nostri lettori: attraverso l’hashtag #dajeTommaso vi invitiamo a postare sui social media tutte le foto che riuscirete a fare a fianco degli striscioni che saranno esposti alla Festa del Pulcino, alla Maratona dell’Elba e alla Capoliveri Legend Cup. Trovarli sarà facile: a fianco delle tre api elbane ci sarà la scritta : “Daje Tommaso, siamo tutti con te”.

Chi volesse contribuire potrà inviare la propria donazione:

- Conto corrente bancario

Monte dei Paschi di Siena: Fondazione Tommasino Bacciotti Onlus,

IBAN IT64Z0103002811000001498806, causale Daje Tommaso

Cassa di Risparmio di Firenze: Fondazione Tommasino Bacciotti Onlus,

IBAN IT55H0616037840000008968C00, causale Daje Tommaso

- Conto corrente postale

Fondazione Tommasino Bacciotti Onlus, c/c 12158531, causale Daje Tommaso

Al fine di ricevere un ringraziamento a seguito della donazione, è necessario specificare il proprio recapito sul bollettino o bonifico.
 

Indietro venerdì 6 maggio 2016 @ 10:50 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus