La scomparsa del Cicciaio, finora senza esito le ricerche

L'uomo manca da 18 giorni, la famiglia: “Cerchiamo ancora, anche all’Elba”

Guarda le foto

Pierluigi Bellucci, il "Cicciaio"

Sono passati ormai 18 giorni dalla scomparsa di Pierluigi Bellucci, noto soprattutto con il soprannome de “Il Cicciaio”, il 61enne di Limite sull’Arno molto conosciuto anche all’Isola d’Elba, dove ha vissuto per anni a Capoliveri.
Del caso si sono a lungo occupati tutti i quotidiani locali della zona del fiorentino e dell’empolese, e una scheda dello scomparso è stata passata anche – a più riprese – dalla trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto”.
Dopo le ricerche effettuate nei primi giorni sul territorio, con grande dispiegamento di uomini e di mezzi, intorno al corso del fiume Arno e nei boschi limitrofi, le indagini sulla scomparsa del “Cicciaio” non hanno più sbocchi, e dopo un primo momento in cui si è pensato al peggio qualcuno ipotizza che l’uomo possa essersi rifugiato per qualche motivo in qualcuno dei luoghi a lui più familiari.
Per questo la famiglia chiede oggi di tornare a divulgare la notizia e le foto dello scomparso anche nelle zone di Piombino e dell’Isola d’Elba, delle quali è stato a lungo assiduo frequentatore.
Pubblichiamo quindi in allegato una ulteriore galleria fotografica di Pierluigi Bellucci.
Per qualsiasi info si potrà contattare il fratello Andrea Bellucci al 335.5738671
 

Galleria fotografica

Indietro martedì 5 aprile 2016 @ 12:16 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus