Alessia Bulleri, esordio internazionale alle"Fiandre"

Dopo le Strade Bianche l'elbana con la sua squadra alla classica del pavè

Cicilismo

Condividi
Alessia Bulleri impegnata nel ciclocross

 

Un battesimo dopo l'altro per Alessia Bulleri, la ciclista elbana impegnata nel ciclismo pro su strada con i colori della Aromitalia Vaiano Fondriest.

Dopo l'esordio alle Strade Bianche di Siena, stavolta Alessia e le sue compagne avranno due impegni ravvicinati in Belgio, di cui il primo nell'affascinante  - e durissimo - Giro delle Fiandre. Ecco il comunicato ufficiale della squadra.

"Tanti importanti appuntamenti attendono il team Aromitalia – Vaiano – Fondriest in questi primi giorni del mese di aprile. La due volte campionessa italiana su strada Monia Baccaille, il bronzo tricolore nel ciclocross Alessia Bulleri, l’azzurra della pista Beatrice Bartelloni, l’ex campionessa del mondo ed europea Rasa Leleivyte, l’aretina Alessia Martini e la giovane piacentina Elena Franchi, tra poche ore partiranno alla volta del Belgio dove domenica 3 aprile si schiereranno ai nastri di partenza dell’affascinante “Ronde van Vlaanderen” (il Giro delle Fiandre), competizione internazionale belga valevole come quinta prova dell’U.C.I. Women’s World Tour 2016. La stessa formazione, diretta dai tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari, nella giornata di lunedì prenderà poi parte al “Grand Prix de Dottignies”, manifestazione di carattere internazionale U.C.I. (1.2). Da segnalare che proprio sul traguardo di Dottignies (Belgio) la Baccaille ha collezionato in carriera un successo nel 2012, un secondo posto nel 2011 ed una terza piazza nel 2010".

Indietro sabato 2 aprile 2016 @ 16:28 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus