Ashley uccisa a Firenze, anche all’Elba cordoglio e sgomento

La 35enne americana uccisa a Firenze era conosciuta a Capoliveri insieme al fidanzato, il pittore Federico Fiorentini, che ha esposto le sue opere a luglio

il caso di cronaca

Ashley Olsen in una foto scattata all'Elba

Sgomento anche all’Isola d’Elba per la tragica fine della 35enne americana Ashley Olsen, uccisa da un 27enne senegalese nella sua abitazione di Firenze ed al centro di un caso che ha impegnato per qualche giorno la gli investigatori fiorentini prima di risalire al colpevole della sua uccisione.

La ragazza americana era fidanzata con Federico Fiorentini, 42enne pittore molto noto, spesso frequentatore dell’Isola d’Elba:  Fiorentini aveva anche esposto diverse volte  le proprie opere a Capoliveri, nello spazio espositivo del Comune.  I due erano stati all’isola anche nella scorsa estate, e la foto di questo servizio ritrae Ashley proprio a casa di un amico capoliverese. Tutte le persone che l’hanno conosciuta, quindi, si uniscono al cordoglio dei congiunti della sfortunata 35enne nel giorno delle sue esequie; la ragazza, con tutta probabilità, sarà sepolta nel cimitero di Firenze.
 

Indietro giovedì 14 gennaio 2016 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus