E' grave il giovane subacqueo soccorso alla Madonna delle grazie

Si temono per lui lesioni polmonari forse dovute ad una eccessiva iperventilazione, il ragazzo è stato trasferito in elicottero a Piombino

L'incidente

Condividi
foto di repertorio

E’ stato trasferito in elicottero all’Ospedale di Piombino il giovane sub ucraino che nel pomeriggio di martedì era stato soccorso sulla spiaggia della Madonna delle Grazie , a Capoliveri, dopo aver effettuato una immersione in apnea. In particolare, il ragazzo – come si è appreso dal racconto del padre – si era iperventilato prima di scendere in acqua, e probabilmente era stata proprio questa pratica, sconsigliata ai meno esperti di immersione, a metterlo in difficoltà. Dopo essere stato recuperato dal padre - che si trovava con lui su una barca appoggio - e soccorso prima dalla Pubblica Assistenza di Capoliveri e poi dalla Misericordia di Porto Azzurro, il 19enne ucraino, nonostante sia rimasto sempre cosciente, in ospedale aveva mostrato ancora difficoltà di respirazione, tanto che si erano temute lesioni polmonari. Per questo è stato disposto, nella giornata di mercoledì 1 luglio, il suo trasferimento in elicottero all’ospedale di Piombino, dotato di reparto di rianimazione. Qui il giovane si trova tuttora in osservazione.

Indietro giovedì 2 luglio 2015 @ 11:46 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus