I liquori dell’Elba “sconsigliati ai minori” da Ruby

Parte oggi la campagna pubblicitaria di “Smania” che ha come testimonial la 22enne marocchina. Lo shooting fotografico realizzato alla Biodola

Guarda le foto

Condividi
La pubblicità con Ruby testimonial di Smania

Una testimonial provocatoria ma sicuramente azzeccatissima. Lei è Karima El Mahroug , ma il nome di battesimo ai più non dice nulla: le cose cambiano se la chiamiamo con il nome d’arte di Ruby Rubacuori. La giovane modella, di origini marocchine e dall’età incerta (da qualche parte si legge che sarebbe nata il 1 novembre 1992) è infatti ben conosciuta ai media di tutto il mondo per essere stata all’origine di uno degli scandali più noti del gossip degli ultimi anni, in associazione al nome dell’allora Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi. A scegliere Ruby (così ormai tutti chiamano Karima nel mondo dello spettacolo , di cui ormai più o meno impropriamente fa parte) come testimonial della propria campagna pubblicitaria che parte proprio in questi giorni è stata la ditta Smania, produttrice di una azzeccatissima serie di liquori “made in Elba”.
“Abbiamo scelto lei - ci ha raccontato Paolo De Ferrari, che è amministratore di Smania - in quanto personaggio noto alle cronache italiane ma anche straniere. L'abbiamo incontrata a Genova e dopo aver fatto due chiacchiere abbiamo capito che era disponibile a fare alcuni scatti pubblicitari purchè non avessero niente a che vedere con il suo passato scomodo. Parlandoci, abbiamo avuto la sensazione che di fronte si aveva una giovane e bella donna che si era trovata in una situazione molto più grande di lei e di cui nemmeno si capacitava. A testimonianza di questo è il suo atteggiamento schivo che ha tenuto dopo le vicende che l'hanno resa nota: avrebbe potuto utilizzare la notorietà per alimentare scandali, mentre invece ha avuto una bambina e ora convive da mesi con una persona. E' comunque dotata di incredibile fascino per via della bellezza di origine marocchina e nonostante sia ancora 22 enne, anche di grande personalità, così come i liquori che produce Smania”.
Ruby è stata all’Elba durante il ponte del Primo maggio per un servizio fotografico, girato sulla spiaggia de La Biodola e realizzato dal regista elbano Stefano Muti; le foto sono state utilizzate per la pubblicità attraverso manifesti, che in effetti giocano su uno slogan abbastanza provocatorio. Proprio la figura di Ruby che raccomanda l’uso dei liquori elbani ai maggiori di anni 18 è decisamente un messaggio pubblicitario che colpisce nel segno e probabilmente destinato ad avere successo.
 

Galleria fotografica

Indietro lunedì 15 giugno 2015 @ 16:50 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus