L’omaggio a Pino Daniele dei suoi compagni di palco

Il 1° giugno a Capoliveri la prima nazionale del supergruppo con James Senese, Toni Esposito ed altri grandi artisti che hanno accompagnato il grande musicista, recentemente scomparso, nei suoi più grandi album storici

L'evento

Pino Daniele a Capoliveri

Non un tributo come quello fatto da altri artisti in occasione del 1 maggio a Roma, ma un vero e proprio Omaggio a Pino Daniele, eseguito dai musicisti che lo hanno accompagnato nei momenti più esaltanti della sua carriera. Questo il grande evento che sarà organizzato a Capoliveri lunedì 1° giugno, praticamente l’apertura della stagione estiva 2015 all’Isola d’Elba.

Sul palcoscenico naturale della “pensilina”, la pedana rialzata della piazza Matteotti con alle spalle la skyline di Capoliveri e le isole dell’Arcipelago, Pino Daniele c’era già stato nel 1998, in occasione della prima delle due tappe elbane del Festivalbar. E probabilmente ci sarebbe tornato, perché c’erano già contatti in corso con il suo management per un concerto da portare proprio qui a Capoliveri nell’estate del 2015.

Ecco dunque l’idea di organizzare questo grande evento, nata a dire il vero dal capoliverese di sangue partenopeo Paolo Martino, vice presidente della neonata Pro Loco, che già lo scorso anno portò da queste parti Toni Esposito e la sua band. Protagonisti dell’omaggio saranno, oltre allo stesso percussionista Toni Esposito, il pianista Ernesto Vitolo e il contrabbassista Gigi De Rienzo, tutti nella storica formazione dell’album “Nero a Metà”, la pietra miliare della discografia di Pino Daniele, insieme al batterista Claudio Romano e al chitarrista Tommaso Cavallo che con Pino Daniele hanno collaborato negli ultimi anni. Ma soprattutto ci sarà James Senese, storico sassofonista e anima di Napoli Centrale, che ha accompagnato Pino Daniele e la sua musica nera per gran parte della sua carriera.

James Senese ha compiuto settant’anni proprio il giorno dopo della scomparsa di Pino Daniele, ma non è solo questo a legare i due grandi artisti: sarà proprio James a cantare le canzoni di Pino, anche se non si esclude qualche sorpresa dell’ultima ora. La band e il programma della serata, un vero e proprio “numero zero” di una serie di concerti dedicati a Pino Daniele, sono infatti ancora “work in progress”, con tanto di prove dell’ultima ora che verranno organizzate in una località top secret dell’Elba fino a poche ore prima del concerto.
 

Indietro martedì 12 maggio 2015 @ 10:41 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus