Giorgia Meloni e Borghi all'Elba: “Zona Franca? Si può fare”

La presidente di Fratelli d’Italia a TeleElba insieme al candidato presidente della Regione. La proposta di legge sull'isola: “Il toscano Renzi sa bene che il nostro progetto è fondato e attuabile, se vuole può farlo in una settimana”

Regionali - Verso il voto

Condividi
Giorgia Meloni con Claudio Borghi

La sede di TeleElba e di Tenews è stata letteralmente invasa, nel pomeriggio di venerdì 8 maggio, dai sostenitori di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale e della Lega Nord, in occasione della conferenza stampa tenuta dalla presidente del partito Giorgia Meloni, per l’occasione accompagnata dal candidato alla Presidenza della Regione Claudio Borghi, dal consigliere regionale uscente Giovanni Donzelli e da tutti i candidati della provincia di Livorno, compresi i portoferraiesi Luigi Lanera e Francesca Cecchini, coordinati dalla portavoce provinciale del partito Marcella Amadio.

L’interesse, al di là dell’appartenenza politica, era decisamente altissimo, sia per lo spessore politico degli interlocutori che per gli argomenti che sono stati trattati nella conferenza stampa. Dopo gli interventi di Claudio Borghi, che ha trattato soprattutto i temi legati all’immigrazione e alla crescita economica del paese, e di Giovanni Donzelli, che si è intrattenuto sulle problematiche della sanità toscana ed elbana in particolare, Giorgia Meloni ha catalizzato l’attenzione dei presenti dimostrando di conoscere in maniera particolare le problematiche dell’insularità e quelle proprie e più specifiche dell’Isola d’Elba. “La proposta di legge per l’Elba Zona Franca – ha detto fra l’altro Giorgia Meloni - che abbiamo depositato alla Camera dei Deputati su esplicita richiesta del nostro portavoce locale Luigi Lanera, è fondata e perfettamente attuabile. Lo sa il presidente della Regione Toscana, come lo sa anche il toscanissimo Presidente del Consiglio Renzi. Loro hanno la maggioranza in Parlamento, se vogliono in una settimana possono adottare questo provvedimento, che riteniamo giusto perché se è vero che gli elbani spendono più di ogni altro per accedere ai servizi essenziali a causa della necessità di spostarsi via mare per ogni necessità vitale, è altrettanto giusto che possano essere oggetto di una agevolazione che permetta loro di non pagare almeno l’IVA sui prodotti in commercio”.
Giorgia Meloni ha concluso posizionando la propria forza politica come l’unico vero fronte anti – Renzi. “Siamo nella regione simbolo del patto del Nazareno – ha detto ai numerosissimi presenti – e vorremmo riportare a votare tutti coloro che non credono più in questa politica che fa solo gli interessi dei grandi centri di potere e non quelli dei cittadini. Se volete cambiare le cose in Toscana – ha concluso Giorgia Meloni – andate a votare e votate per noi, che ci proponiamo come unica forza politica capace davvero di fare gli interessi veri dei cittadini, partendo dalla base”.
 

Galleria fotografica

Indietro venerdì 8 maggio 2015 @ 18:20 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus