Giovanissimo pianista elbano incanta al concorso Riviera Etrusca

Matteo Bussi, allievo della maestra Marcella Chiesa, si è aggiudicato il terzo posto nella sua categoria

talenti

Condividi
Matteo Bussi alla premiazione

Il giovanissimo pianista Matteo Bussi, otto anni compiuti da poco, allievo della maestra Marcella Chiesa, si è aggiudicato il terzo posto su 13 partecipanti della sua categoria, al concorso nazionale di esecuzione pianistica “Riviera Etrusca”di Piombino.

Matteo ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 5 anni ed ha subito dimostrato una grande passione verso questo strumento musicale. “E’ stata una vera sorpresa e un gran traguardo, afferma l’insegnante Marcella, noi abbiamo partecipato quasi per gioco, soprattutto per confrontare la nostra preparazione con quella di altri bambini; era la prima volta che Matteo partecipava ad un concorso nazionale di questo livello, quindi ci riteniamo soddisfatti del risultato ottenuto.
Matteo si è dovuto destreggiare con brani di varie difficoltà ricoprendo un arco di tempo di esecuzione di circa 7 minuti, che per la sua giovane età non sono pochi, dimostrando una precisione tecnica molto apprezzata dalla commissione formata da persone molto note a livello internazionale nel mondo della musica accademica.
Ci auguriamo che per Matteo questa esperienza possa essere la prima di tanti altri successi futuri.

 

Indietro giovedì 23 aprile 2015 @ 10:19 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus