Parcheggio selvaggio all’ospedale, l’ambulanza non passa

Un mezzo di soccorso della Croce Verde con un cardiopatico a bordo costretto a raggiungere il Pronto Soccorso passando contromano e dal lato opposto. Sul posto subito la Polizia municipale (e anche le telecamere di TeleElba)

le foto

L'ambulanza che non riusciva a passare

Scoppia il caso del parcheggio dell’ospedale di Portoferraio. Un problema ben noto, purtroppo, di cui abbiamo parlato più volte, sia per la carenza di posti, che per le condizioni dello spazio sterrato centrale veramente da terzo mondo, con sassi e profondi solchi nel terreno. I fatti di mercoledì 28 gennaio, però, riguardano l’accesso al Pronto Soccorso da parte delle autoambulanze, reso difficoltoso sia dalle macchine parcheggiate fuori dagli spazi che da tutte le auto lasciate direttamente di fronte all’ingresso, negli spazi riservati proprio ai mezzi di soccorso. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è l’episodio accaduto poco dopo le 13, in uno dei momenti di maggior afflusso per le visite: una autoambulanza della Pubblica Assistenza Croce Verde di Portoferraio con a bordo un paziente cardiopatico non è riuscita a passare e il Presidente dell’associazione Paolo Magagnini, che era alla guida del mezzo, è stato costretto a chiamare la Polizia Municipale, che è arrivata sul posto insieme alle telecamere di TeleElba.
 

Galleria fotografica

Indietro mercoledì 28 gennaio 2015 @ 15:52 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus