"L'isola bloccata dal maltempo? L’aereo è partito regolarmente"

La compagnia Silver Air: “Se gli amministratori di Portoferraio avessero preso il nostro volo, sarebbero stati a Firenze alle 10,20. Dovrebbero essere loro i primi a credere nella continuità territoriale”

Continuità territoriale

Foto dal volo SilverAir (U.Segnini)

Se si fossero ricordati dell’aereo che parte da Marina di Campo per Pisa e Firenze, martedì mattina i nostri amministratori che avrebbero dovuto partecipare al Consiglio Regionale sulla Sanità non sarebbero rimasti all’Elba, bloccati dal maltempo. A farlo notare è Silver Air, la compagnia aerea che dal 27 ottobre scorso gestisce il servizio di continuità territoriale aerea da e per l’Isola d’Elba.

“Ieri mattina – sottolinea una nota della compagnia aerea - l’aereo della Silver Air è decollato regolarmente alle 8:20 dall’aeroporto di Marina di Campo e in 45 minuti ha raggiunto il “Galileo Galilei” di Pisa. Tra i 10 passeggeri a bordo, fra l’altro, c’era anche una coppia di turisti scozzesi arrivati con un taxi da Portoferraio, dove avevano appreso all’ultimo momento dell’impossibilità di effettuare il viaggio in nave verso il continente. Grazie alle procedure d’imbarco snelle e veloci sono potuti salire sul LET410 di Silver Air per Pisa, che ha consentito loro di non perdere il volo British Airways su Londra, prenotato da giorni”.

La Continuità territoriale – ricorda ancora Silver Air - può essere considerata complementare al servizio marittimo. Con i suoi 16 posti il LET410 non ha avuto problemi a decollare puntuale da Marina di Campo per atterrare dopo tre quarti d’ora all’aeroporto di Pisa. Questa soluzione “alternativa” non è stata colta dalla delegazione del Comune di Portoferraio, attesa a Firenze dove era programmato il Consiglio Regionale sulla Sanità”. Per la cronaca, il volo partito da Marina di Campo ore 8:20, è arrivato a Pisa ore 9:05. Con il collegamento Pisa Aeroporto-Firenze Centro con autobus Terravision in partenza ogni 20 minuti, l’arrivo a Firenze Santa Maria Novella sarebbe stato previsto entro le ore 10:30. Il volo di ritorno per l’Elba è partito alle ore 16:00 da Pisa ed è atterrato alle 16:45 a Marina di Campo.
“Un vero peccato - conclude Silver Air con la sua nota - non aver sfruttato la nuova opportunità offerta dai nostri voli. Gli amministratori locali dovrebbero essere i primi a credere nella tanto agognata Continuità Territoriale aerea”.
 

Indietro giovedì 6 novembre 2014 @ 11:57 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus