L'Elba e Napoleone alleati: trionfo senza precedenti

Le manifestazioni organizzate per il bicentenario conquistano la ribalta dei media internazionali e attirano migliaia di turisti. Ora un anno di eventi

la festa - fotografie

Una delle immagini dal servizio di TeleElba

Lanci d’agenzia fino al Vietnam e alla Malesia, servizi nei tg, strade invase da visitatori e turisti, alberghi e ristoranti pieni. E soprattutto un’aria elettrizzante di festa, che ha conquistato tutti, anche i più freddi. È stata un trionfo, dunque per l’Elba, la rievocazione che ha aperto le celebrazioni del bicentenario napoleonico. Basta vedere le foto che ritraggono migliaia di persone partecipanti al momento clou, ieri mattina: lo sbarco di Napoleone al molo Elba. Un successo mediatico e turistico forse superiore alle aspettative, ma anticipato nei giorni precedenti dall’evidente riscontro di interesse che hanno riscosso anche le notizie sulle iniziative in programma. Vale anche per gli articoli pubblicati da Tenews e per i servizi di TeleElba, service ufficiale della manifestazione, letti e visti da centinaia e centinaia di persone on line. C’è stato spazio per tutto, perfino per qualche spunto polemico, ma alla fine si può dire che l’Elba e Napoleone, alleati, hanno vinto la scommessa. E ora si preparano a un anno straordinario di eventi.

“Portoferraio e l’Elba in questo momento rappresentano la Toscana nel mondo – ha detto ieri mattinail presidente della Regione Enrico Rossi, presente all’evento – un messaggio mediatico internazionale di questa portata deve essere preso ad esempio anche per il futuro della promozione del nostro territorio”.

Galleria fotografica

Indietro lunedì 5 maggio 2014 @ 01:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus