Avis, Colombo lascia la presidenza dopo 30 anni

Domenica nuove elezioni, soddisfatto il presidente uscente: "Ottimi risultati: abbiamo coperto il 53.38% dell’intera attività trasfusionale all’Elba"

Portoferraio

Valter Colombo, presidente uscente Avis elba

Valter Colombo dopo 30 anni lascia la presidenza dell’AVIS di Portoferraio. E lo fa al termine di una stagione positiva per la Toscana e la sede elbana che nel 2012 si è distinta per il numero di donazioni. “L’AVIS elbana ha contribuito al raggiungimento degli obiettivi prefissati nel 2012 – ha spiegato Valter Colombo – la sede AVIS di Portoferraio ha coperto il 53.38% dell’intera attività trasfusionale all’Elba, e insieme alle tre sezioni elbane si è raggiunto il 78% delle donazioni. Anche il numero dei donatori è aumentato con 71 nuove adesioni. Per motivi familiari non potrò più dirigere quest’associazione. Mi sembra che il lavoro fatto in questi trent’anni sia stato buono visti i numeri di adesso. Mi auguro  - conclude-che alle elezioni di domenica ci siano nuovi donatori anche con nuove idee e energie per sostituire me e altri consiglieri che dopo tanti anni lasceranno, per fare sempre più grande l’AVIS ma soprattutto per garantire a chi ne ha bisogno quel prodotto che malgrado tutti gli sviluppi scientifici rimane insostituibile, il sangue e i suoi derivati”.

Le elezioni per il nuovo presidente si terranno domenica mattina alle ore 11 presso la sede dell’Avis di Portoferraio.

 

Indietro venerdì 15 febbraio 2013 @ 15:16 © Riproduzione riservata