"Ascensore guasto, 118 dirottato. Deve discuterne la commissione"

Le avarie e disservizi dell'ospedale nel mirino del consigliere regionale Gian Luca Lazzeri (Più Toscana): “Elbani abbandonati, il caso all'ordine del giorno dell'organismo consiliare"

emergenza sanità

La piattaforma di elisoccorso dell'ospedale

"Per evitare che a Portoferraio un altro guasto si trasformi in tragedia, l’emergenza ascensori dell’ospedale deve essere messa all’ordine del giorno della commissione Sanità". È la richiesta del consigliere regionale del gruppo “Più Toscana” e membro della IV commissione “Sanità”, Gian Luca Lazzeri che, dopo il guasto tecnico agli elevatori della struttura costato il 12 febbraio il trasferimento di un aeromobile dall’ospedale elbano all’aeroporto di La Pila, chiede che le frequenti avarie agli ascensori dell’ospedale siano discusse in commissione Sanità. "Il guasto stavolta – spiega – è toccato all’ascensore portabarelle che consente di trasportare i pazienti dall’ospedale all’elisuperficie sul tetto. Guasto che si è verificato proprio durante l’attesa dell’elicottero del 118 che avrebbe dovuto prelevare un paziente".

Un disagio che si aggiunge alla tragedia della 78enne stroncata da arresto cardiaco mentre, con l’ascensore esterno fuori servizio da 6 mesi, per entrane nella struttura ospedaliera si è vista costretta a salire due rampe di scale. "Si tratta di avvenimenti – commenta Mario Agarini di Più Elba, declinazione locale di Più Toscana – che la dicono lunga sul trattamento riservato agli elbani che ancora una volta confermano il triste titolo di “ultimi” toscani nel ricevere anche i servizi più elementari. È necessario approfondire la tesi portata avanti dai cittadini elbani secondo i quali quello dell’ascensore esterno non sarebbe un guasto tecnico, ma un problema strutturale dovuto probabilmente alla modificazione delle barre di scorrimento che non sono più parallele che rischiano di farlo rimanere incastrato".

Proprio per questi motivi, Lazzeri si è detto "costretto a chiedere che tali vicende siano messe all’ordine del giorno in commissione Sanità pur trovando paradossale che perfino la riparazione di un ascensore debba essere materia di commissione".

Indietro venerdì 15 febbraio 2013 @ 03:56 © Riproduzione riservata